MUSEO DEL COSTUME RAFFAELLO PIRAINO

1880-1885

Robe de soirée, de théatre, de bal in tre pezzi: corsage, corsage de bal e jupe in raso di seta pura damascata e merletto meccanico ecrù. Quest’abito, appartenuto alla nobile famiglia catanese Muscatello, è della sartoria fiorentina “A la Ville de Lyon – Florance”, una delle quattro sartorie italiane fornitrici della Real Casa. Il corpino balenato e con punta arrotondata si apre sul davanti in una lunga abbottonatura e presenta una rifinitura in merletto nella parte inferiore dell’orlo, allo scollo e all’estremità delle maniche 3/4. La gonna reca sul retro un ampio drappeggio sulla “tournure” ripreso a cocchie bipartite  e si allarga verso il basso sul lungo strascico montato su  supporto di cotone ecrù contornato da balza doppiamente plissettata. Il merletto che forma l’intero davanti fasciando i fianchi, è montato invece su di un supporto di raso di seta. Quest’abito, dal punto di vista stilistico, oltre ad inserirsi pienamente nel contesto del gusto imperante dell’epoca, presenta notevoli analogie con quelli prodotti dalla celeberrima casa parigina di Worth, ponendosi quindi, dal punto di vista qualitativo, nell’ambito della produzione di “Haute couture”.


1880-1885

Robe de soirée, de théatre, de bal in three pieces: in three pieces: corsage, corsage de bal and jupe in silk damask and ecru lace. This dress, which belonged to the noble family of Catania Muscatello, comes from the florentine tailoring "A la Ville de Lyon - Florence", one of four tailors Italian suppliers of the Royal House. The bodice is flashed with a rounded tip opens downward with a long row of buttons, lace decorates the bottom edge, the neckline and 3/4 sleeve. The skirt has on a large drape back bipartite "tournure" which extends throughout the train, in turn, mounted on the support ecru cotton, everything is surrounded by double pleated flounce. The lace, which constitute the entire front part of the skirt surrounds the sides, is instead mounted on a silk satin support. This dress, from a stylistic point of view, in addition to fully adapt in the context of the prevailing taste of the period, has considerable similarities with those produced by the famous parisian house “Worth”, thus placing itself, from a qualitative point of view, as part of the production of "haute couture ".

1880-1900 N°4
INDIETRO
Create a website