MUSEO DEL COSTUME RAFFAELLO PIRAINO

1850-1858 ca.

Robe d’après-midi in due pezzi di manifattura siciliana in taffettà di seta rigata e lanciata. Il tessuto presenta una balza rigata a trame lanciate sulla quale compaiono disegni a carattere geometrico. Il punto vita è giusto e le falde del corpino scendono sui fianchi fino a determinare cinque punte. Le maniche sono riconducibili al modello detto “a pagoda”, in uso nel periodo a cui questo abito è attribuibile. L’ampia gonna a pieghe sciolte fermate in vita, si apre a cupola ed è ornata in basso da un volant increspato. La cintura a fascia è ricavata, come tutte le parti decorative dell’abito, dalla parte operata del tessuto e sul mezzo dietro presenta un piccolo drappeggio emulante un mezzo fiocco. Questo tipo di abito, piuttosto insolito nel modello della parte superiore, si inserisce per la presenza dei volants e per la forma delle maniche nello stile del periodo a cui è stato attribuito: Anche la linea della gonna, che reca una maggiore ampiezza posteriore, suggerisce l’impiego della prima sottogonna in canapina.


1850-1858

Robe d'après-midi in two pieces in silk taffeta, striped and launched,  of sicilian handicraft. The fabric has a flounce upon which appear geometric drawings. Life is at the right height, the flounces of the bodice fall down and form five tips. The sleeves are the "pagoda" model, in use in the period to which this dress is attributable. The full skirt has open folds, it is domed and is adorned at the bottom with a ruffle ruffled. The belt is made of the decorated fabric portion, it has a small drapery that resembles a bow. This type of dress, rather unusual in the upper part, is suitable for the presence of ripples and the shape of the sleeves to be inserted in the style of this historical period. The line of the skirt, bringing a breadth on the back, suggest the use an underskirt made of canapina fabric.

1850-1860 N°2
INDIETRO
Create a website